top of page
Schermata 2021-11-11 alle 14.16_edited.png

Vuoi scrivere anche tu per GirolamoE News? Invia i tuoi articoli a redazionegirolamoenews@gmail.com

“I GIOVANI DI SAN GIROLAMO”... UN SOGNO REALIZZATO.🙋🏻‍♀️🙋🏻‍♂️🙋🏻

“Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada” (detto africano).


Quando inizia un nuovo progetto è sempre una grande emozione e un susseguirsi di tanti punti interrogativi.


La trepidante attesa di sapere se funzionerà o meno, se le idee avute corrispondono a ciò che si vuole trasmettere, se ci sarà qualcuno a cui piacerà, se ci sarà qualcuno che parteciperà, se ....


La storia non si fa né coi se né coi ma, si concretizza rimboccandosi le mani e grazie alla intuizione, alla voglia, alla forza trascinante di un giovane sacerdote i se e i ma nella nostra parrocchia si sono concretizzati nel Gruppo "I Giovani di San Girolamo".


Mancava da tempo nella nostra comunità una iniziativa rivolta ai nostri cari giovani all’ interno della realtà parrocchiale ma al di fuori del catechismo.

Nostri perché ogni singolo ragazzo è e sarà il seme del nostro futuro.

I Giovani sono il futuro.

Sandro Pertini diceva “I giovani non hanno bisogno di sermoni, i giovani hanno bisogno di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo” e io aggiungerei, di essere ascoltati e accolti. 

Spesso dimentichiamo di quando noi siamo stati giovani, spesso anche scapestrati, che avevano poca voglia di ascoltare, tanta voglia di fare, di essere grandi. Ci dimentichiamo dei dubbi e delle perplessità che riempivano le nostre giovani teste, della mancanza di dialogo, della voglia di condividere e di sentirsi accettati, di avere spazi dove poterci confrontare e divertire senza sentirci giudicati o fuori del coro, così per quello che eravamo, ognuno con le proprie peculiarità, ognuno con le proprie favolose imperfezioni, che spesso non sentivamo accettate o condivise nemmeno o forse soprattutto da chi con noi viveva.


San Girolamo, che ha dedicato la sua vita per i giovani, ci insegna che amare e dedicarsi ai giovani è alla base della nostra società.

Il gruppo è uno spazio dove dare voce appunto ai giovani, permettendo loro di condividere un luogo, all'interno del quale c'è libero confronto, dove si gioca, si scherza, si ride, si mette in comune la propria esperienza di vita, si riflette e si ha la possibilità di vivere anche momenti esterni alla struttura parrocchiale.

Tutto è iniziato a settembre quando un gruppo di giovani "grandi" si è riunito e con entusiasmo ha iniziato a buttare giù il canovaccio di questo meraviglioso viaggio chiamato “I Giovani di San Girolamo” che, come ogni percorso, prenderà corpo strada facendo,

modificandosi e migliorando, deviando e riprendendo la strada iniziale.

Ogni giovane di buona volontà è invitato a partecipare e ad offrire il suo aiuto, perchè l'esperienza di ognuno arricchisce l'altro più di qualsiasi tesoro che possiamo trovare o acquistare.

E se dedichiamo del tempo agli altri vuol dire che nel nostro cuore queste persone sono importanti.

Tutto ciò che viene donato con il cuore non è mai sprecato e fa nascere un mondo meravigliosamente colorato di bello.

L'avventura ha preso corpo ad ottobre grazie alla disponibilità di adibire una sala della parrocchia appositamente per questo progetto, inaugurata il 12 Gennaio.

E così un gruppo di volenterosi ha iniziato un lungo faticoso lavoro di restauro della stanza, ognuno donando ciò che di più prezioso abbiamo, il nostro tempo.

Il tempo scorre velocemente e ci accorgiamo che il dono è ancora più prezioso, ma anche le fatiche maggiori quando condivise e quando hanno come fine ultimo il bene sono leggere come piume di angeli. Gli angeli che con il loro tempo, le loro forti braccia, le loro delicate mani, le loro esperienze e le loro intuizioni, hanno permesso di realizzare una sala accogliente a portata di ragazzi. Quei ragazzi che sono le nostre preziosità, sostenuti da un gruppo di "folli giovani adulti, hanno visto realizzato il loro sogno, perché niente è impossibile se lo si cerca con il cuore e con la mente. Grazie a chi si rimbocca le maniche e si tuffa giorno dopo giorno in questo progetto. Grazie ai giovani che partecipano. Grazie a chi sostiene questa stupenda iniziativa.

 

Comentarios


Titolo 2

bottom of page